• slide1.jpg
  • slide2.jpg
  • slide3.jpg
  • slide4.jpg

L’Associazione Culturale Rabisch, da anni attiva sul territorio per la promozione e la valorizzazione del patrimonio storico artistico, ha avviato nel 2015 una Libera Scuola di Storia dell’Arte con l’obiettivo di raccontare questa affascinante disciplina in maniera chiara e coinvolgente, in grado di coniugare approfondimento e divulgazione. Il progetto prevede corsi di storia dell’arte, seminari di approfondimento e corsi di formazione, nonché visite a musei e luoghi di interesse per conoscere sul campo quanto imparato nel corso delle lezioni. I corsi sono tenuti da un team di giovani insegnanti, tutti storici dell’arte altamente specializzati nei diversi ambiti storico-artistici, che attraverso lezioni chiare e dinamiche offriranno al pubblico la possibilità di comprendere e apprezzare l’intero percorso evolutivo e critico dell’arte occidentale e di indagare periodi e aspetti specifici della Storia dell’Arte attraverso approfondimenti chiave. Tra le nuove proposte della scuola, si segnala l’attivazione di un corso di formazione rivolto ai professionisti dei Beni Culturali e del settore Turismo (tra cui operatori turistici, accompagnatori e guide turistiche) che desiderano ampliare la propria preparazione e acquisire maggiore competitività nell’ambito dei Beni Culturali nella regione Emilia Romagna.

La proficua sinergia con la prestigiosa Fondazione Casa Lyda Borelli, oltre a costituire un’importante occasione di scambio culturale, darà la possibilità di godere della bellezza dei suoi spazi, in particolare di quelli della Biblioteca S. Genesio; l’ex cappella annessa alla bella villa Art Decò sita nel cuore del quartiere Saragozza di Bologna, infatti, offrirà una confortevole ospitalità alle lezioni e a quanti vorranno parteciparvi.

News

Venerdì 14 dicembre dalle ore 18,00 alle ore 20,00 presso la sede della Libera Scuola si terrà una lezione preparatoria relativa alla mostra "Mantegna and Bellini" presso la National Gallery di Londra dedicata ai due più grandi geni del primo Rinascimento Veneto. Questa attività a cura di Giacomo Alberto Calogero, strutturata come una sorta di visita guidata virtuale, illustrerà in modo approfondito le principali opere e tematiche trattate in questa esposizione.

I corsi della Libera Scuola riprenderanno il 17 gennaio con il seminario dal titolo "Donatello e Jacopo della Quercia: due vie della riscoperta dell'antico nel Quattrocento". Il corso, a cura di Paolo Cova, si terrà dalle ore 18 alle ore 20 nei seguenti giorni: 17, 18, 24 e 25 gennaio.

Per iscrizioni e informazioni consultare la sezione "Corsi" del sito, oppure contattateci al numero 348 7195229 o via e-mail a liberascuola.arcangeli@gmail.com.